23 novembre, 2008

28/06/1948

Amor che mi ridesti,
e nel sole e nel vento,
nel mar ti manifesti
soave e violento;
Amore, amor furioso
della mia giovinezza
tocco voluttuoso
di una sola carezza
perchè mai non mi rendi
delle mie voglie il coro?
Perchè non mi riaccendi
nel tuo vortice d'oro?
Sempre finchè non torni
Dio solo a contemplare;
fino alla fin dei giorni
ti voglio, Amore, amare !

2 commenti:

Dual ha detto...

Quante belle frasi nascoste in questo blog!!
Un saluto..

Clorophilla ha detto...

Grazie:per il passaggio,il commento,il saluto...spero di ritrovarti!