25 agosto, 2008

Una piccola lumaca

La mia giornata lavorativa, al rientro dalle vacanze, non è andata poi così male: ho parecchie faccende da sbrigare ma con un po' di sana organizzazione e una flebo di caffeina ce la posso fare. Stamattina durante la mia passeggiata con Cabì ho pensato, tra me e me, alla voglia di cambiare qualcosa, alla voglia di un qualcosa di nuovo, a parte gli stivali verdi che comprerò a breve. Potrei tagliarmi i capelli ma Ste non me lo perdonerebbe mai, oppure farmi un micro-tatuaggio come ha fatto la mia amica Mariella di recente, ma: 1) dove lo trovo un volontario disposto ad accompagnarmi? 2) e se il tatuatore ci prende gusto e la lumachina, che ho in mente da una vita, me la disegna su un' enorme foglia di lattuga che poi si fa cespo e poi orto e così via fino a riempirmi il braccio di verdura? 3) e se mi si rilassa la pelle del polso e mi ritrovo un lumacone lungo e flaccido che striscia fino al gomito? Ste preferirebbe il tatuaggio al taglio dei capelli ma i miei...Mia madre credo abbia detto a tal proposito la cosa più buffa che abbia mai sentito "Sei matta? Non pensi ai nei?" ma non mi voglio mica tatuare una lumaca su un neo! Mariella ha scelto una piccola e discreta "M" all' interno del polso: la mammina tatuata! Ma siccome poi le mie idee inutili vanno e vengono ho pensato a come la mia pelle, in un certo senso, sia già stata sufficientemente "tatuata" da madre natura in maniera semplice ma straordinariamente unica: la piccola voglia sul fianco destro a forma di quadrifoglio, il neo più evidente in fondo alla schiena e quello romboidale sulla spalla sinistra, nonchè la piccola cicatrice dietro al ginocchio sinistro dopo la morsicatura di Volpe in canile, il volpino più attaccabrighe che abbia mai conosciuto, però la mia lumachina Clorophilla me la vedrei proprio bene addosso! Anche questa mia inquietudine, questa mia ricerca, è sinonimo di immaturità, le mie amiche più care non si sono fatte un tatuaggio a 33 anni, hanno fatto un figlio...

8 commenti:

calendula / trattalia ha detto...

E il cambiamento di stagione... si rientra dalle vacanze ed e normale che per affrontare i ritmi quotidiani, senti l'esigenza di cambiare qualcosa... i capelli infatti!! Moltissime donne a fine stagione estiva cambino look totalmente...con efetti strani a volte..il tatuaggio se lo fai in una zona come il polso è improbabile che cambi forma o si dilati con il tempo, io il tatuaggio lo fatto un paio di anni fa parte dalla caviglia e arriva a metà polpaccio... e bello, non piccolo, ma discreto comunque, mi piace la lumachina come idea... e proprio carina!!!

Clorophilla ha detto...

Ci penserò ancora...e magari all' improvviso avrò una lumachina addosso a farmi compagnia!

Anonimo ha detto...

Complimenti..nelle ultime tre righe hai finalmente avuto un lampo di lucidità

Clorophilla ha detto...

Beato/a te che sei lucido/a,che hai centrato tutti gli obbiettivi,che sei pienamente soddisfatto/a della tua vita e quant'altro,beato/a te!

Anonimo ha detto...

Non ho raggiunto tutti i miei obbiettivi, non sono soddisfatto della vita, non sono soddisfatto di gran parte del mio prossimo..
Essere lucidi è rendersi conto dei propri limiti e delle proprie debolezze...comunque auguri!

Clorophilla ha detto...

Auguri per cosa?Per riuscire ad essere lucida smettendola di fantasticare?Sono talmente poco lucida che mi sono affezionata persino a te...

Anonimo ha detto...

E hai fatto molto male!!!!

Clorophilla ha detto...

Come puoi trovarci qualcosa di brutto nell' affezionarsi ad una persona?Come puoi rimproverarmi anche per questo?Se la cosa ti infastidisce mi scuso per essermi affezionata...