16 novembre, 2008

Mamma mia...

A volte è esattamente quello che ci vuole per concludere in bellezza la settimana: un film spensierato, romantico, semplice ed un boiler di pop-corn caramellati per rendere il tutto ancor più dolce. Mamma mia! Romantica la storia di Donna (una sempre bravissima Meryl Streep) che su una sperduta isoletta greca, circondata soltanto da un mare verde smeraldo, conduce una piccola pensione piuttosto fatiscente in compagnia di simpatici personaggi tipici del luogo e della figlia avuta 20 anni prima, ai tempi dei "figli dei fiori". I dubbi sulla paternità di Sophie sono il filo conduttore di una trama che scivola sulle note di una vivace colonna sonora, gli Abba. Non ci crederete ma alla fine nella sala 5 dell' Ideal tutti cantavano e ballavano, dalla famosa "Dancing queen" a "Mamma mia" passando per una romantica e struggente "The winner takes it all". Eravamo in tanti, di tutte le età: i quindicenni ridevano, i trentenni sognavano, i sessantenni ricordavano "Eravamo proprio spensierati..." e tutti, ugualmente eccitati, cantavamo. Incredibile, un' atmosfera unica. Io, va bè, sono riuscita anche a commuovermi per la complicità del rapporto tra madre e figlia e per un amore rimasto in standby per ben vent'anni. E' stato davvero divertente e infondo infondo...come avrei voluto vivere in quell' epoca! Gonnellone multicolori e fiori ovunque anche tra i capelli, camminare scalza e libera, con grandi sogni in un sempre troppo piccolo cassetto, portando ovunque il famoso messaggio "Peace and love" attenta solo a ciò che comanda il cuore.

2 commenti:

calendula / trattalia ha detto...

il film mi incuriosisce ( anche perchè adoro Meryl Streep ) ma il problema è che io gli ABBA non li reggo più di tanto... quindi non so cosa fare...

Clorophilla ha detto...

Ciao Cale, ehm ehm il film è carino ma è proprio la colonna sonora che lo rende particolare direi quasi un musical, non cantano ogni cinque minuti ma quasi...però mette allegria e poi lei è come sempre bravissima!!!Quindi...;)