21 gennaio, 2009

Sogni

Sarà il toast doppio formaggio un po' bruciacchiato in superficie, sarà il bicchierone di latte versato dal cartoccio al bicchiere e sorseggiato con calma o magari la telefonata gioiosa di una delle amiche più care: l' assenza di Ste, in viaggio per lavoro, è quasi sopportabile ed il tempo anche stasera scorre, lentamente, ma scorre. Tra poco andrò ad infilarmi nel mio bozzolo di coperte e così in un batter d'occhio sarà già mattina. Vorrei sognare qualcosa di divertente come ad esempio di rotolarmi nella neve e riuscire a non sentire freddo, o nuotare per ore e ore partendo dalla Liguria raggiungendo la Corsica in un battibaleno senza affaticarmi e respirando sott'acqua come in superficie, costruire una casa su un albero e parlare con gli animali...quanti sogni, non credo di riuscire a farli tutti in una notte! Forse chi pensa che io sia matta non ha poi tutti i torti e chi si è allontanato si è messo in salvo da un possibile contagio. Brrr brivido di freddo, soffio di gelo...Scccc...Buonanotte!

2 commenti:

katiu ha detto...

Sogni più tranquilli no? Come fai ad andare dalla Liguria alla Corsica a nuoto ..sei un pesce?

Io stanotte ho sognato uno degli attori di Ris ... sarò malata? :)

Clorophilla ha detto...

Ehm ehm alla fine ho vegliato e non ho sognato un bel niente sob sob...mi rifarò stanotte !!! (Si, si...pesce palla :( )