03 ottobre, 2008

Pensieri al vento

Adesso si che è autunno: tutti attendono con ansia la riaccensione dei termosifoni, si ispessiscono i maglioni e le giacche, ci si avvolge in calde seppur ancor leggere sciarpone e le foglie canticchiano con le loro vocine roche sotto le suole delle nostre scarpe, dei nostri passi decisi per arrivare poi chissà dove. Soffia il vento e il sole timido impallidisce scaldandoci meno. Adoro l' autunno anche se mi mette un' assurda malinconia: adoro i suoi colori, le sue piogge inaspettate e violente, il profumo di funghi e caldarroste, la morbidezza di un marron glacé che lascia sulle labbra appiccicose tutta la dolcezza dello zucchero alla violetta. Stamattina andando in ufficio ho incrociato un vecchietto che parlottava da solo piuttosto arrabbiato, mi sono chiesta con chi ce l' avesse dato che a quell' ora nella via c' eravamo solo io, lui e un gatto nero, semplice con il vento, il vento che gli impediva di raccogliere le foglie secche davanti al portone di casa, più cercava di radunarle più loro scappavano volteggiando altrove, le rincorreva per costringerle in un piccolo sacchetto di plastica ahimè bucato. L' ho guardato e gli ho sorriso e tra e me ho pensato "le foglie sono fatte per volare" un po' come i pensieri che non c'è sacchetto che li possa contenere tutti.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Un dipinto molto carino dell'autunno. Brava la nosra pittrice!

Clorophilla ha detto...

Mattiniero/a l'anonimo/a...Cmq grazie!

calendula / trattalia ha detto...

è UN ELFETTO !!! CHE CARINO!!! per 6 mesi della mia vita ho lavorato in un locale notturno che si chiama L'elfo... io sono piccolina e magrolina, allora avevo i capell corti e con ciuffi biondi, per andare a lavoro vestivo con un vestitino nero gli stivali bassi e delle calze a rete azzurre... un giorno pioveva e io andavo a lavoro con il mio ombrellino ( trasparente con i pesciolini azzurri) passano accanto a me una mamma con un bambino quello mi guarda e dice " mamma una fatina!!! " CHE SODDISFAZIONE UNA FATINA CHE LAVORAVA PER GLI ELFI....!!!