24 ottobre, 2008

Scivolando sulle parole

Stasera non so esattamente cosa nè come lo scriverò, non so neppure se ancora ci sarà qualcosa da scrivere, qualcosa da comunicare, qualcosa da rendere pubblico, io stasera mi sono persa. Una pagina bianca su cui riportare la rabbia, l' emozione, l' incomprensione, tutto ciò che ci si sputa addosso e ciò che invece muore dentro. La stupidità di un' illusione che va a sbattere contro un muro di indifferenza. Quante lettere una in fila all' altra che tradotte non significano più niente, quante inutili parole. Scivolare e ahimè cadere...Alla fine sempre gli stessi giudizi, gli stessi rimproveri, gli stessi ricordi e l' amarezza nell' accorgersi che forse non c'è più nulla di bello da trattenere.
"In un tempo molto lontano, un Dio paziente e divertito ripara ai torti e ai piccoli errori del suo creato, ascolta le lamentele degli animali più deboli, esaudisce i desideri più buffi, si prodiga perchè non ci siano ingiustizie. Così il becco di un'aquila spietata si scontrerà contro la roccia e diventerà curvo; l'allocco stufo di essere richiesto della sua dottissima opinione riuscirà ad ottenere in dono un'espressione sciocca; il ghiro che soffre di malinconie invernali sarà omaggiato di un sonno profondo; la lucertola sempre acchiappata per la coda ne otterrà una fragile come cipria".

5 commenti:

Katiu ha detto...

Scivolare e ahimè cadere

Ma bisogna anche avere la forza di rialzarsi, solelvare la testa e reagire. Qualcuno ci vuole male? E noi sorridiamogli in fatta, dirette, senza troppi fraintendimenti. Gli rodera' il fegato chiedendosi che cavolo avremo da ridere, ma almeno noi staremo meglio con noi stesse.

Non lasciarti sconfiggere da questi attimi di debolezza Clo. Guardati allo specchio e fai uscire le ali da sotto il maglione, affacciati alla finestra e spiegale al vento!

Un abbraccio

Clorophilla ha detto...

Ehm ehm...se stasera mi guardo allo specchio mi sa che si rompe!!Grazie per essere passata ma stavolta Cloro ha sbagliato e forse non va consolata.

calendula / trattalia ha detto...

Gia ammettendo di aver sbagliato hai fatto un gigantesco passo avanti... qualunque sia il problema sono convinta che si rosolverà
Un bacio Calendula

Clorophilla ha detto...

Ciao Calendula...lo spero tanto ma più cerco di risolverlo più in realtà lo complico con le mie stesse mani, ma chissà...Baci e buon week end!

Katiu ha detto...

Clo, mi unisco a Calendula. Gia' ammettere il proprio errore e' un enorme passo avanti, una grande presa di coscienza che tante persone non sanno, o non vogliono, fare.

Solo per questo motivo potresti avere gia- la forza di guardarti allo specchio senza farlo rompere.